Il forum è online dal 12/02/2005


Una sorta di bar virtuale, che riunisce persone di ogni eta', che discutono di qualunque argomento
Unisciti a noi in questa piccola Oasi del quotidiano. Opinioni, chiacchiere, attualità, test, quiz, sport, sesso, lettura, poesia, racconti, sport, cinema, tv, e molto altro ancora, fra persone di ogni età.
Entra, ti aspettiamo!!! L'iscrizione è gratuita
Questo è un forum fatto di persone che si confrontano su tutti i temi anche sul sesso, NON ci sono foto amatoriali, NON ci sono foto di sesso esplicito.
Grazie!!!



Clicca QUI e con un messaggio sarai dei nostri!!!

L'indirizzo mail del forum per dubbi: oasiforumffz@gmail.com


Facebook Twitter

Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

Meningite

Ultimo Aggiornamento: 22/02/2017 10.03
Autore
Vota | Stampa | Notifica email    
02/01/2017 21.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.003
Registrato il: 18/03/2011
Sesso: Femminile
L'uragano dell'Oasi
Un decesso oggi a Roma e un ricovero a brescia , scrivo alla lorenzin
Gioco di associazione di parole Ipercaforum100 pt.28/05/2017 10.49 by Arcanna Jones
Lettera agli ebrei e deuteronomioTestimoni di Geova Online...75 pt.28/05/2017 08.30 by (SimonLeBon)
Concateniamoci con le parole V54 pt.28/05/2017 11.39 by Nemo97
02/01/2017 21.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.589
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Re:
(darkmoon), 02/01/2017 21.55:

Un decesso oggi a Roma e un ricovero a brescia , scrivo alla lorenzin




cosa le dici? [SM=g27825]
02/01/2017 22.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.007
Registrato il: 18/03/2011
Sesso: Femminile
L'uragano dell'Oasi
Re: Re:
Fatascalza, 02/01/2017 21.59:




cosa le dici? [SM=g27825]




Il ministero della salute deve prendere una posizione e informare a dovere i cittadini affinché questi poi decidano cosa fare, a loro rischio e pericolo
02/01/2017 22.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.590
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
secondo te ti risponde?
02/01/2017 22.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.011
Registrato il: 18/03/2011
Sesso: Femminile
L'uragano dell'Oasi
no, se tutti chiedessero forse qualcosa potrebbe accadere
02/01/2017 22.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.598
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
mah non saprei .... non credo che la lorenzin legga noi
02/01/2017 22.55
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.606
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Comunque tra i segnali principali da non sottovalutare segnaliamo febbre, mal di testa, rigidità nucale (difficoltà e dolore alla flessione della testa sul tronco), spesso accompagnati da nausea, vomito, fastidio intenso alla luce (fotofobia), stato confusionale. Nei neonati invece vanno tenuti d’occhio sintomi come pianto continuo, irritabilità, sonnolenza, scarso appetito, tensione o rigonfiamento delle fontanelle, cute chiazzata, pallida o bluastra.
03/01/2017 01.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.693
Registrato il: 22/11/2016
Città: GENOVA
Età: 98
Sesso: Maschile
Nottambulo dell'Oasi
Chiedere alla Lorenzin è come scrivere ad una capra...non ne sa nulla di sanità non essendo un medico...ne sa di più il mio frigorifero...
Ripeto chiedete al vostro medico curante...


<-------------------------->


Intellego ac tueor
03/01/2017 11.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 239
Registrato il: 08/07/2016
Sesso: Maschile
Non vorrei dire una castronata abissale, ma credo che non ci sia nessunissima emergenza-meningite, anzi.
Suppongo che la casistica sia simile a quella degli anni precedenti, comunque per sicurezza mi sono informato presso il mio medico di famiglia prima di una vacanza in Toscana per la fine dell'anno e mi è stato detto che il vaccino sarebbe da fare solo per una permanenza prolungata in determinate zone e solo per attività che ti mettono a stretto contatto con le persone.
Secondo me non è nemmeno una storia da complottisti del tipo "alcuni giornalisti sono in combutta con le case farmaceutiche"... semplicemente non c'era "niente" di cui parlare nel periodo natalizio e si sono dati ferocemente a quello.
Guarda caso con l'attentato di Istanbul la vicenda sulla meningite si è molto sgonfiata.
03/01/2017 11.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.631
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Re:
Davide, 03/01/2017 11.00:

Non vorrei dire una castronata abissale, ma credo che non ci sia nessunissima emergenza-meningite, anzi.
Suppongo che la casistica sia simile a quella degli anni precedenti, comunque per sicurezza mi sono informato presso il mio medico di famiglia prima di una vacanza in Toscana per la fine dell'anno e mi è stato detto che il vaccino sarebbe da fare solo per una permanenza prolungata in determinate zone e solo per attività che ti mettono a stretto contatto con le persone.
Secondo me non è nemmeno una storia da complottisti del tipo "alcuni giornalisti sono in combutta con le case farmaceutiche"... semplicemente non c'era "niente" di cui parlare nel periodo natalizio e si sono dati ferocemente a quello.
Guarda caso con l'attentato di Istanbul la vicenda sulla meningite si è molto sgonfiata.




Spero sia come dici [SM=x714128]
03/01/2017 17.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
Re:
Davide, 03/01/2017 11.00:

Non vorrei dire una castronata abissale, ma credo che non ci sia nessunissima emergenza-meningite, anzi.
Suppongo che la casistica sia simile a quella degli anni precedenti, comunque per sicurezza mi sono informato presso il mio medico di famiglia prima di una vacanza in Toscana per la fine dell'anno e mi è stato detto che il vaccino sarebbe da fare solo per una permanenza prolungata in determinate zone e solo per attività che ti mettono a stretto contatto con le persone.
Secondo me non è nemmeno una storia da complottisti del tipo "alcuni giornalisti sono in combutta con le case farmaceutiche"... semplicemente non c'era "niente" di cui parlare nel periodo natalizio e si sono dati ferocemente a quello.
Guarda caso con l'attentato di Istanbul la vicenda sulla meningite si è molto sgonfiata.




Quoto [SM=x714079]
03/01/2017 20.37
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.286
Registrato il: 20/07/2016
Città: ACCIANO
Età: 57
Sesso: Femminile
Stasera ho ascoltato una persona che mi pare essere seria senza allarmismi. Consigliava il vaccino ai giovanissimi e agli anziani dicendo che i giovanissimi sono quelli che piu' facilmente possono essere contagiali per la vita che fanno.
Se si vaccinano i giovanissimi, si riduce a zero il contagio e la malattia
04/01/2017 11.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.457
Registrato il: 30/10/2006
Città: PADOVA
Età: 52
Sesso: Maschile
Il Joker dell'Oasi
Io anni fa mi vaccinai contro i sassi dal cavalcavia.....
04/01/2017 13.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
ONLINE
Post: 8.394
Registrato il: 03/10/2007
Sesso: Femminile
Moderatore
Re:
il tobas, 04/01/2017 11.41:

Io anni fa mi vaccinai contro i sassi dal cavalcavia.....




e sei ancora immune? perché sai bene che dopo un certo tempo l'immunità finisce.......
04/01/2017 13.23
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
ONLINE
Post: 8.395
Registrato il: 03/10/2007
Sesso: Femminile
Moderatore
cmq si parla di eventuale epidemia quando il ceppo è lo stesso per tutti i casi e non mi sembra che ora sia così.....
04/01/2017 16.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.765
Registrato il: 19/07/2016
Sesso: Maschile
Moderatore
Rikipedia dell'Oasi
Il medico Roberto Burioni è balzato sulle prime pagine dei giornali per via di un suo post su facebook dove era stato accusato di cancellare (a mio avviso giustamete) dei post spiegandone la ragione.

Ecco un articolo di Roberto Burioni, da notare che è datato 2015, quindi più di un anno fa'.

si può anche non essere d'accordo con lui ma ha espresso molto chiaramente il problema del vaccino.

Roberto Burioni

Questo è quanto il sottoscritto, (medico, specialista in immunologia clinica, dottore di ricerca in virologia molecolare), che studia a tempo pieno questi argomenti da oltre 30 anni, vi dice sui vaccini:

1) i vaccini (mi riferisco a quelli comunemente usati per l'infanzia) non sono pericolosi. Non hanno sostanzialmente effetti collaterali di rilievo, per cui vaccinate in assoluta tranquillità. Il vaccino più gravato da effetti collaterali è quello contro il morbillo, che causa problemi seri in un caso su due-tre milioni; il morbillo "vero" crea problemi seri in un caso su mille. Il vaccino esavalente causa problemi gravi in un caso su cinquanta milioni. I vaccini non sovraccaricano il sistema immunitario: chi dice questo non sa cosa sia il sistema immunitario, perché i vaccini al contrario lo rinforzano nel modo più naturale possibile.I vostri bimbi hanno un sistema immunitario perfettamente in grado di essere stimolato in tutta sicurezza dai vaccini che gli verranno somministrati nei tempi prescritti. Ritardarli serve solo a lasciarli senza protezione più a lungo. I vaccini non sono quasi mai controindicati: in ogni caso il vostro pediatra sa se il vaccino si può fare, o si deve ritardare e potete seguire le sue indicazioni nel caso specifico. Se il vostro pediatra è genericamente contrario ai vaccini, ebbene in questo caso cambiate subito pediatra. Infine, i programmi di vaccinazione sono stati messi a punto da esperti e validati da decenni di esperienza e osservazione, così come i freni della vostra automobile. Modificarli sulla base di vostre personali convinzioni o su consiglio di una amica non è mai una buona idea.

2) Le malattie dalle quali proteggono i vaccini sono molto pericolose, anche se pensate che non lo siano (tipicamente con la frase "io l'ho presa e non mi è successo niente"). Vi basterebbe vedere un caso di morbillo complicato per togliervi dalla testa questa convinzione. E nessuna di queste malattie è scomparsa, anche se non la vedete più. Per cui non vaccinando i vostri figli li esponete ad un rischio grave ed ingiustificato (vedi sopra). Non solo: circolando di meno i virus, i vostri figli potranno contrarre le malattie da adulti, con maggiore gravità. Per ultimo, non vaccinando fate circolare i virus, per cui con il vostro comportamento metterete a rischio anche la salute di chi, come per esempio un bimbo malato di leucemia, non si può vaccinare.

3) sui vaccini non esistono due campane da ascoltare, come non esistono due campane da ascoltare sul fatto che la terra sia tonda o che la benzina sia infiammabile. Esiste l'intera comunità scientifica mondiale che afferma la sicurezza e l'utilità dei vaccini ed una schiera piccola ma rumorosa di persone (che evito di qualificare) senza alcuna autorevolezza scientifica, che per motivi che non voglio indagare sostengono che i vaccini sono inutili e/o pericolosi.

4) il fatto che alcuni giudici abbiano accordato indennizzi dopo vaccinazioni in mancanza di un nesso causale dimostrato scientificamente tra il danno ed il vaccino non dimostra nulla contro i vaccini, ma pone invece un interrogativo sul funzionamento della giustizia italiana.

5) le case farmaceutiche guadagnano molto più dalle malattie che dai vaccini. Per cui se non vaccinate i vostri figli le multinazionali farmaceutiche avranno per voi una sincera gratitudine.

A questo non c'è nulla da aggiungere: figli sono vostri, fate come vi pare. Io la mia bimba l'ho vaccinata e come stanno le cose ve l'ho detto; decidete voi se ascoltare me o uno dei medici "antivaccinisti" che dicono il contrario di quello che sostiene, insieme a me, tutta la comunità medica mondiale.

La legge italiana vi consente, in alcuni casi, di non vaccinare i figli ed è quindi giusto che voi facciate liberamente questa scelta, pagandone infine le conseguenze.

Quello che mi dispiace è che il conto arriverà non a voi, ma ai vostri figli.
04/01/2017 18.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.059
Registrato il: 18/03/2011
Sesso: Femminile
L'uragano dell'Oasi
Esaustivo
04/01/2017 19.49
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 75.746
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Un bel articolo Ric ... grazie [SM=x714079]
04/01/2017 20.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.300
Registrato il: 20/07/2016
Città: ACCIANO
Età: 57
Sesso: Femminile
AL tg non ne hanno ancora parlato , forse siamo in fase calante
04/01/2017 20.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.776
Registrato il: 19/07/2016
Sesso: Maschile
Moderatore
Rikipedia dell'Oasi
Re:
Mala.ma, 04/01/2017 20.41:

AL tg non ne hanno ancora parlato , forse siamo in fase calante




Non è mai stata crescente, ci sono più o meno gli stessi casi delle altre volte, solo che stavolta come diceva appunto Davide, i giornali erano a corto di titoli sensazionali, poi hanno cominciato a parlare degli attentati e tutto è tornato nella norma.
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12.34. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com