Il forum è online dal 12/02/2005


Una sorta di bar virtuale, che riunisce persone di ogni eta', che discutono di qualunque argomento
Unisciti a noi in questa piccola Oasi del quotidiano. Opinioni, chiacchiere, attualità, test, quiz, sport, sesso, lettura, poesia, racconti, sport, cinema, tv, e molto altro ancora, fra persone di ogni età.
Entra, ti aspettiamo!!! L'iscrizione è gratuita
Questo è un forum fatto di persone che si confrontano su tutti i temi anche sul sesso, NON ci sono foto amatoriali, NON ci sono foto di sesso esplicito.
Grazie!!!



Clicca QUI e con un messaggio sarai dei nostri!!!

L'indirizzo mail del forum per dubbi: oasiforumffz@gmail.com


Facebook Twitter

Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Facebook  

Alluvione Livorno

Ultimo Aggiornamento: 16/09/2017 19.14
Autore
Vota | Stampa | Notifica email    
11/09/2017 18.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.218
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
e speriamo sia l'unica di questa perturbazione

Le allerte vengono diramate dalla protezione civile che sulla liguria in un primo tempo l'aveva data arancione e poi passata a rossa.
Siccome la toscana è ai confini mi chiedo come sia possibile che da loro sia rimasta arancione (è cmq alta)?

La liguria a 'sto giro se l'è scampata perchè il vento di libeccio l'ha tenuta sul mare e si è diretta sulla toscana
[Modificato da Fatascalza 11/09/2017 18.31]
ALLUVIONEScrivere Scriverealluvione06/11/2017 02.52
Chi passa di qui??? 68 pt.17/11/2017 21.26 by possum jenkins
Vaccini e omeopatiaTestimoni di Geova Online...59 pt.17/11/2017 19.15 by Giandujotta.50
11/09/2017 19.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.901
Registrato il: 18/03/2011
Sesso: Femminile
L'uragano dell'Oasi
Dicono che ha piovuto quanto in una stagione intera

Mi ha scioccato la morte della famiglia, che vive alpian terreno di quella villetta. Una morte atroce

La protezione civile è una sola, penso in questi casi dirami a seconda delle previsioni che ha
11/09/2017 20.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.186
Registrato il: 20/07/2016
Città: ACCIANO
Età: 57
Sesso: Femminile
La protezione civile è una sola ma ogni regione ha poi il suo responsabile che credo ha potere decisionale
11/09/2017 20.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.029
Registrato il: 20/08/2016
Sesso: Femminile
una tragedia
11/09/2017 21.22
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.227
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Per come sono morte tutte le vittime non so se l'allerta rossa le avrebbe salvate.
Le regole sono che in caso di allerta arancione o rossa si deve salire di piano , e in questo caso non è accaduto
Purtroppo le prendiamo sotto gamba,io no .. anche se poi mi scoccio se non cade una goccia d'acqua e mi hanno scombussolati tutto, ma bisogna mettere in salvo la vita poi le cose
12/09/2017 12.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.725
Registrato il: 24/06/2016
Città: ACCIANO
Età: 49
Sesso: Femminile
Ogni regione ha poi un ente previsionale che segue l'evolversi
Forse a Livorno erano andati a letto
12/09/2017 18.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.863
Registrato il: 23/01/2007
Città: MOSCUFO
Età: 54
Sesso: Maschile
Naufrago sul pianeta Terra.
Gli antichi romani per legge non potevano costruire nulla, tranne ponti e mulini, per una distanza di circa 150 metri per lato dalla sponda dei corsi d'acqua. Noi costruiamo sui fiumi e tantissimi li abbiamo addirittura "tombati" ovvero ricoperti di cemento e sopra ci abbiamo costruito o fatto strade. Il 90% dei danni conseguenti a piogge più consistenti è dovuto alla nostra imbecillità e fame di divorare tutto.
12/09/2017 18.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.490
Registrato il: 26/11/2016
Città: IGLESIAS
Età: 45
Sesso: Maschile
Nottambulo dell'Oasi
Infatti adesso che si sono svegliati, le regole sono di nuovo quelle degli antichi romani, in tutta la Sardegna hanno realizzato le mappe con l'indicazione delle fasce di rispetto fluviale... dentro i 150 m non fanno costruire nemmeno un pollaio, poi man mano che ci si allontana le regole sono meno ferree... nel frattempo sono morte decine di persone a causa delle costruzioni di intere città su paludi, fiumi, torrenti ecc...
12/09/2017 18.46
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 7.732
Registrato il: 19/07/2016
Sesso: Maschile
Moderatore
Rikipedia dell'Oasi
Re:
Eroe.E., 12/09/2017 18.24:

Gli antichi romani per legge non potevano costruire nulla, tranne ponti e mulini, per una distanza di circa 150 metri per lato dalla sponda dei corsi d'acqua. Noi costruiamo sui fiumi e tantissimi li abbiamo addirittura "tombati" ovvero ricoperti di cemento e sopra ci abbiamo costruito o fatto strade. Il 90% dei danni conseguenti a piogge più consistenti è dovuto alla nostra imbecillità e fame di divorare tutto.



senza contare il disboscamento, bene o male gli alberi fungono da freno per il fango.
12/09/2017 20.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.249
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Re:
Eroe.E., 12/09/2017 18.24:

Gli antichi romani per legge non potevano costruire nulla, tranne ponti e mulini, per una distanza di circa 150 metri per lato dalla sponda dei corsi d'acqua. Noi costruiamo sui fiumi e tantissimi li abbiamo addirittura "tombati" ovvero ricoperti di cemento e sopra ci abbiamo costruito o fatto strade. Il 90% dei danni conseguenti a piogge più consistenti è dovuto alla nostra imbecillità e fame di divorare tutto.



Gli antichi romani avevamo costruito una serie di ponti, stile questi, sul fiume che a noi ha sempre creato danni

[IMG]http://www.cronacheponentine.com/wordpress/wp-content/uploads/2014/10/cartolina-bisagno.jpg[/IMG]

oggi è cosi
[IMG]https://i.ytimg.com/vi/UPb6E96ntKU/hqdefault.jpg[/IMG]
12/09/2017 20.59
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.866
Registrato il: 23/01/2007
Città: MOSCUFO
Età: 54
Sesso: Maschile
Naufrago sul pianeta Terra.
Re: Re:
Fatascalza, 12/09/2017 20.30:



Gli antichi romani avevamo costruito una serie di ponti, stile questi, sul fiume che a noi ha sempre creato danni

[IMG]http://www.cronacheponentine.com/wordpress/wp-content/uploads/2014/10/cartolina-bisagno.jpg[/IMG]

oggi è cosi
[IMG]https://i.ytimg.com/vi/UPb6E96ntKU/hqdefault.jpg[/IMG]



In che senso?
Credi siano meglio i fiumi tombati come quello della seconda foto?
12/09/2017 21.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.254
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Nrl senso che hai ragione [SM=x714079]
12/09/2017 21.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 3.210
Registrato il: 20/07/2016
Città: ACCIANO
Età: 57
Sesso: Femminile
E' stato tutto cementificato "in barba" alla natura che a lungo andare si ribella

nei tempi che furono tutto veniva costruitoi secondo un criterio poi abbiamo capito che ci si poteva guadagnare e questi sono i risultati
12/09/2017 22.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.274
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Nel nostro caso i ponti sono stati abbattuti e il fiume è stato coperto

Come a Livorno che ha buttato giù un muro che lo bloccava e ha ucciso 4 persone
13/09/2017 12.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 403
Registrato il: 08/07/2016
Sesso: Maschile
Domanda un po' provocatoria: dove sono finiti gli "angeli del fango" stavolta?
Come mai in passato venivano da tutta Italia e 'sto giro non si sono c...i l'alluvione manco di striscio? [SM=x714113]
13/09/2017 13.02
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.281
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Gli angeli del fango nascono a Genova.
So che ieri è partita una carovana con gli aiuti necessari da qui.
Inoltre un signore di Livorno intervistato ha ringraziato i giovani che sono andati ad aiutare .... quindi ci sono anche lì
13/09/2017 13.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.282
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Gli angeli del fango nascono a Genova.
So che ieri è partita una carovana con gli aiuti necessari da qui.
Inoltre un signore di Livorno intervistato ha ringraziato i giovani che sono andati ad aiutare .... quindi ci sono anche lì
13/09/2017 16.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 7.754
Registrato il: 19/07/2016
Sesso: Maschile
Moderatore
Rikipedia dell'Oasi
Una cosa vorrei capire...ma un volta che comincia a piovere in questo modo, quanto tempo ci mette l'acqua a diventare letale?

In pratica ...quanto tempo si ha per mettersi in salvo prima che diventi troppo tardi.

13/09/2017 19.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.294
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
Quando ti danno l'allerta devi seguire delle regole comunicate dal Comune (per lo meno a genova)
Quindi quando piove in teoria sei già in "salvo" , le auto sono già state spostate ed i negozi hanno le paratie
In pratica siamo a casa, ma chi abita a piano terra forse ci rimane
Pero' a genova quando l'allerta è rossa passano quelli della protezione civile o i vigili e ti fanno salire ai piani alti

L'ultima alluvione fai conto che ha cominciato a piovere intorno alle 22 alle 23:40 , già al buio perchè òa luce era già saltata, ho sentito un botto e con la torcia del telefono ho visto dalla finestra che un muro era stato abbattuto e le macchine avevano i fari all'insù
13/09/2017 19.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Quota
OFFLINE
Post: 86.295
Registrato il: 12/02/2005
Sesso: Femminile
Admin
a livorno deve essere piovuto per pochissimo tempo

ma ho scoperto che il comune è responsabile perchè deve emanare delle regole, a seconda dei colori dell0allerta ed in base al proprio territorio ,
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Herbert Pagani (6 messaggi, agg.: 06/04/2017 20.53)

Home Forum | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 22.15. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com