Testimoni di Geova Online Forum
printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva

la morte spirituale

Ultimo Aggiornamento: 16/10/2017 19.39
Autore
Stampa | Notifica email    
13/10/2017 08.09
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
lelec27eg
[Non Registrato]
buon giorno, vorrei farvi qualche domanda; un testimone di Geova in predicazione mi disse tra l'altro: tu sei morto spiritualmente.
Cosa significa e perchè sarei morto spiritualmente ?
Chi passa di qui??? Oasi Forum91 pt.18/10/2017 21.24 by Mala.ma
Gioco di associazione di parole Ipercaforum89 pt.18/10/2017 21.48 by their
Lavinia SpingardiTELEGIORNALISTE FANS FORU...52 pt.18/10/2017 22.33 by @picpus@
13/10/2017 09.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 8.114
Moderatore

Boh? Bisognerebbe chiederlo a lui o meglio ancora avere assistito alla conversazione. Premesso che (se è successo veramente) non è certo una cosa da dirsi, di quale argomento stavate parlando?

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Intellettuali veri e intellettuali dei poveri. Proff. Michael Berenbaum e Ida King, Richard Stockton College: 'Unico di tutti i gruppi presi di mira dal nazismo, i testimoni di Geova furono perseguitati per ciò che rifiutavano di fare. Il loro dissenso era irritante, disciplinato e sistematico. E, in considerazione di ciò, essi sono 'martiri' nel senso tradizionale della parola: persone preparate a soffrire e anche a morire per una scelta di fede'. Dilettante internettiano: 'i testimoni di Geova leccavano il [...] a Hitler'.
13/10/2017 09.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.967
Età: 38
può semplicemente voler dire che non si è interessati alle cose spirituali, che non si è alla ricerca di Dio?
13/10/2017 10.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.967
Età: 38
la morte spirituale è una condizione di esistenza pericolosa, perché ci allontana dalla vera vita, perché ci allontana dalla Fonte della Vita.

Finché c'è vita (materiale) c'è speranza: si può cambiare la propria condizione spirituale

13/10/2017 12.50
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
lelec27eg
[Non Registrato]
Re:
EverLastingLife, 13/10/2017 09.35:


Boh? Bisognerebbe chiederlo a lui o meglio ancora avere assistito alla conversazione. Premesso che (se è successo veramente) non è certo una cosa da dirsi, di quale argomento stavate parlando?



quelle parole me le ha dette, è un testimone da molti anni
lo diceva poichè non sono un testimone di Geova

I-gua, 13/10/2017 09.48:

può semplicemente voler dire che non si è interessati alle cose spirituali, che non si è alla ricerca di Dio?


essere alla ricerca di Dio ci rende vivi ?

I-gua, 13/10/2017 10.08:

la morte spirituale è una condizione di esistenza pericolosa, perché ci allontana dalla vera vita, perché ci allontana dalla Fonte della Vita.

Finché c'è vita (materiale) c'è speranza: si può cambiare la propria condizione spirituale




ma la mia perplessità resta..
[Modificato da barnabino 13/10/2017 13.13]
13/10/2017 13.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 48.600
Moderatore

quelle parole me le ha dette, è un testimone da molti anni
lo diceva poichè non sono un testimone di Geova



Se te le ha dette ha fatto male, possono risultare offensive. Certo Gesù disse: "Continua a seguirmi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti". Questo è il suggerimento che mi sentirei di lasciarti.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
13/10/2017 13.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.967
Età: 38
Re: Re:
lelec27eg, 13.10.2017 12:50:





I-gua, 13/10/2017 09.48:

può semplicemente voler dire che non si è interessati alle cose spirituali, che non si è alla ricerca di Dio?


essere alla ricerca di Dio ci rende vivi ?
.




Gesù, in Matteo 4:4 cita Deuteronomio 8:3 e ci dice:


«Sta scritto: "L'uomo non vive di solo pane, ma di ogni parola che procede dalla bocca di Dio"».



come è possibile?
perché?
cosa ci insegna Gesù?

secondo me, a queste domande è possibile rispondere grazie ad uno studio biblico...
occorre rendersi conto personalmente perché e come mai la Parola di Dio vivifica l'Uomo,
occorre sperimentare, mettere alla prova il valore della scritta Parola di Dio.

[SM=g1871112]
13/10/2017 15.04
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.967
Età: 38
Gesù disse

Giovanni 17:3

Questo significa vita eterna,+ che acquistino conoscenza+ di te,* il solo vero Dio,+ e di colui che tu hai mandato, Gesù Cristo.+



Come mai?
Come è possibile?
13/10/2017 16.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.967
Età: 38
Re:
barnabino, 13.10.2017 13:17:


quelle parole me le ha dette, è un testimone da molti anni
lo diceva poichè non sono un testimone di Geova



Se te le ha dette ha fatto male, possono risultare offensive. Certo Gesù disse: "Continua a seguirmi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti". Questo è il suggerimento che mi sentirei di lasciarti.

Shalom




Sono parole forse un po' avventate, ma dette sicuramente a fin di bene, per rendere cosciente di una condizione certo triste ed allarmante, ma che può essere cambiata!
certe volte si dice qualche cosa a fin di bene, ma il risultato non è sempre sperato.
certe volte è necessario essere espliciti e diretti, per scuotere le persone, risvegliarle dal loro stato, fare in modo che - loro stesse - si rendano conto della situazione e coltivano il desiderio di passare dalla morte spirituale, rivolgere la loro mente allo spirito e guadagnare la vita

Esaminarsi è molto importante. Lo capiamo da ciò che Paolo scrisse: “Rivolgere la mente alla carne significa morte” (Rom. 8:6). Si tratta di una cosa seria: morte spirituale ora e morte fisica nel futuro. Comunque, Paolo non voleva dire che se un cristiano inizia a “rivolgere la mente alla carne” andrà inevitabilmente incontro alla morte. Cambiare è possibile. Pensiamo all’uomo immorale di Corinto che agì secondo la carne e fu disassociato. Poteva cambiare, e lo fece. Smise di camminare secondo la carne e riprese a vivere rettamente (2 Cor. 2:6-8).


13 Se quell’uomo, che aveva agito secondo la carne in modo così palese, riuscì a cambiare, tutti i cristiani possono riuscirci. L’avvertimento di Paolo sulle possibili conseguenze per chi ‘rivolge la mente alla carne’ spronerà sicuramente i cristiani a fare i necessari cambiamenti.



rivolgere la mente allo spirito
13/10/2017 18.06
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Carannante
[Non Registrato]
Questo messaggio può essere visualizzato solo da utenti con un Rank Utente superiore
13/10/2017 18.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 142
Città: MILANO
Età: 14
Re:
barnabino, 13/10/2017 13:17:


quelle parole me le ha dette, è un testimone da molti anni
lo diceva poichè non sono un testimone di Geova



Se te le ha dette ha fatto male, possono risultare offensive. Certo Gesù disse: "Continua a seguirmi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti". Questo è il suggerimento che mi sentirei di lasciarti.

Shalom


:..........
Quoto fino a riperquotere l'amico Barnabino [SM=g28002]

Questa frase dell'amico Barnabino la trovo seria e rassicurante per la divulgazione dei messaggi dei TdG. I quali Testimoni oggi bisognerebbe imitarli nell'impegno missionario ma senza cadere nell'intolleranza, come questo vostro "fratello" mette bellamente in mostra, quasi minacciando.

In fondo il dovere del missionario sta nel seminare la parola di Dio, di portare la pace di Cristo, ma non sarà ritenuto responsabile del rifiuto altrui (cfr. Ezechiele 33, 7-9). Certo non con un comportamento deleterio come questo vostro "fratello". Un atteggiamento il suo che non perora una causa, ma, al contrario dimostra una sete di proselitismo intransigente e ovviamente fuori luogo. Comportamento che non avvicina, ma, al contrario, allontana.

Un saluto
13/10/2017 19.20
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 23.350
Città: ANCONA
Età: 59
TdG
Re: Re:
ZarzacoDranae, 13/10/2017 18.09:


:..........
Certo non con un comportamento deleterio come questo vostro "fratello". Un atteggiamento il suo che non perora una causa, ma, al contrario dimostra una sete di proselitismo intransigente e ovviamente fuori luogo. Comportamento che non avvicina, ma, al contrario, allontana.

Un saluto




stavolta concordo pienamente con te.....più che "proselitismo intransigente", direi "zelo male espresso".....





-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
13/10/2017 19.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 48.600
Moderatore
Carannante, fai a sfogare le tue frustrazioni altrove.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/10/2017 11.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 5.457
TdG
Non credo si possa giudicare la frase ESTRAPOLATA DA un discorso , il fratello forse si espresso in quel modo perchè il contesto andava in quella direzione .

Ovviamente la frase può sembrare forte , ma la bibbia è piena di espressioni che ci fanno torcere il naso...un profeta chiese se il Dio dei Filistei , Baal, era troppo occupato per rispondere, o era andato al bagno, o forse si era appisolato e qualcuno lo doveva svegliare. “Chiamate con quanto fiato avete” disse.

Certo il tutto è ironico e dal punto di vista filisteo offensivo....ma l'occasione dimostrò che quelle parole erano più che appropriate, ripeto non conoscendo i dettagli io andrei cauto nello stigmatizzare ciò che ha detto il fratello ,forse, e dico forse, la sua espressione era congrua in relazione a ciò che si sono detti.
[Modificato da (Gladio) 14/10/2017 11.42]
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
forum Testimoni di Geova




Nella vita non ci sono problemi ma.....soluzioni.
14/10/2017 12.24
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
lelec27eg
[Non Registrato]
(Gladio), 14/10/2017 11.40:

Non credo si possa giudicare la frase ESTRAPOLATA DA un discorso , il fratello forse si espresso in quel modo perchè il contesto andava in quella direzione .

Ovviamente la frase può sembrare forte , ma la bibbia è piena di espressioni che ci fanno torcere il naso...un profeta chiese se il Dio dei Filistei , Baal, era troppo occupato per rispondere, o era andato al bagno, o forse si era appisolato e qualcuno lo doveva svegliare. “Chiamate con quanto fiato avete” disse.

Certo il tutto è ironico e dal punto di vista filisteo offensivo....ma l'occasione dimostrò che quelle parole erano più che appropriate, ripeto non conoscendo i dettagli io andrei cauto nello stigmatizzare ciò che ha detto il fratello ,forse, e dico forse, la sua espressione era congrua in relazione a ciò che si sono detti.


rapporto a quanto ci siam detti, " se abbia io torto o lui", mi disse : tu sei morto spiritualmente.
di conseguenza ,implicito che lui si riteneva vivo.
I-gua, 13/10/2017 16.29:

barnabino, 13.10.2017 13:17:


quelle parole me le ha dette, è un testimone da molti anni
lo diceva poichè non sono un testimone di Geova



...............

Shalom




Sono parole forse un po' avventate, ma dette sicuramente a fin di bene, per rendere cosciente di una condizione certo triste ed allarmante, ma che può essere cambiata!
certe volte si dice qualche cosa a fin di bene, ma il risultato non è sempre sperato.



te in modo implicito , stai confermando quanto mi fu detto.. [SM=g7556]
quindi non capisco, perchè sarei morto spiritualmente


Se te le ha dette ha fatto male, possono risultare offensive. Certo Gesù disse: "Continua a seguirmi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti". Questo è il suggerimento che mi sentirei di lasciarti.


Grazie
ciao
14/10/2017 13.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 13.659
TdG
Re:
lelec27eg, 13/10/2017 08.09:

buon giorno, vorrei farvi qualche domanda; un testimone di Geova in predicazione mi disse tra l'altro: tu sei morto spiritualmente.
Cosa significa e perchè sarei morto spiritualmente ?



Indubbiamente, estrapolata dal suo contesto, è una frase piuttosto rude ma, sarebbe interessante leggerla nel contesto del discorso.

Indubbiamente vi sono persone che non hanno nessuno interesse spirituale, per cui, simbolicamente parlando, è come se fossero morti a qualsiasi interesse spirituale. Gesù stesso definì quelli privi di interessi spirituali come morti, ma tale termine indica semplicemente che essi no sono attivi o sono impassibili a interessi spirituali, come una persona defunta letteralmente, non può mostrare alcuna forma di attività o interesse.
***************************************************
“Non aver timore, poiché io sono con te. Non guardare in giro,
poiché io sono il tuo Dio. Di sicuro ti fortificherò.
Sì, realmente ti aiuterò. Sì, davvero ti sorreggerò fermamente
con la mia destra di giustizia”.
(Isaia 41:10)

****************************************************


Testimoni di Geova Online Forum



14/10/2017 19.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 48.600
Moderatore
Carannante, vai a sfogare le tue frustrazioni altrove. Grazie.
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/10/2017 19.43
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 48.600
Moderatore
Caro Lele,


rapporto a quanto ci siam detti, " se abbia io torto o lui", mi disse : tu sei morto spiritualmente. di conseguenza ,implicito che lui si riteneva vivo



Può darsi che lui si ritenesse "vivo", ma resta il fatto che una persona spiritualmente viva non ha quell'atteggiamento altezzoso. Nessuno può permettersi di dire così ad un'altra persona.


quindi non capisco, perchè sarei morto spiritualmente



Non ti conosciamo, non sappiamo neppure chi sei, figurati se possiamo dire una cosa del genere. Certo la morte spirituale, cioè una condizione di apatia verso le cose di Dio, è possibile, rientra nelle possibilità. Possiamo ribaltare la domanda: tu perché ritieni di essere "vivo" spiritualmente?

Shalom
[Modificato da barnabino 14/10/2017 19.44]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
14/10/2017 21.28
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 25.613
Città: MILANO
Età: 47
TdG
Re:
Propendo anch'io per un'espressione avventata, di quelle che probabilmente potremmo risparmiarci.

Ma era stato provocato?

Simon

15/10/2017 08.47
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 2.123
Città: PASIAN DI PRATO
Età: 70
Re: Re:
(SimonLeBon), 14/10/2017 21.28:

Propendo anch'io per un'espressione avventata, di quelle che probabilmente potremmo risparmiarci.

Ma era stato provocato?

Simon





poteva dire la stessa cosa dicendo:
"Rischi di morire spiritualmente".

Dire che "sei morto spiritualmente" esprime un senso di giudizio, e non è saggio giudicare gli altri, specialmente quando, forse, noi potremmo essere giudicati più pesantemente.

ma so lo i saggi sanno davvero mantenere a freno la loro lingua.

monseppe2

------------------------------------------------
La verità è una sola. A ignorarla sono in molti. (monseppe)
Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto per paura del senso comune. (A. Manzoni)
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 00.11. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com