www.metrogenova.com
 
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Volabus e collegamento su gomma con l'aeroporto

Ultimo Aggiornamento: 09/04/2017 22.58
26/07/2006 19.48
OFFLINE
Post: 8.765
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 47
Amministratore
Capotreno
Introduco questa dolente nota.
Come molti avranno letto, AMT, dopo avere pensato addirittura di eliminare il servizio, ci ha parzialmente ripensato, nel senso che il 100 resterà, ma avrà frequenza oraria e il suo tragitto sarà limitato alla tratta Aeroporto-Principe e viceversa.
Sulla frequenza, ci si potrebbe pure ragionare, nel senso che l'attuale è obbiettivamente eccessiva in riferimento allo scarso movimento dell'Aeroporto Colombo... diciamo che si potrebbe trovare un compromesso sui 40'.
Sul percorso, lo trovo personalmente demenziale.... si passa da un eccesso (l'utilizzo libero del 100 da parte di tutti gli abbonati, con troppe fermate specie in periferia) a un altro (solo i due capolinea, con il terminal centrale non a De Ferrari, in Piazza Dante o a Brignole).
Se le cose stanno così, prevedo una celere soppressione del servizio, con la scusa della scarsa utenza.
Io sono allibito... sono un fedelissimo del 100 e sinceramente non credo che una grande città possa rimanere senza l'offerta di un valido collegamento a prezzo contenuto da e per l'Aeroporto.
Voi cosa ne pensate?
Furgone sulla Rambla a BarcellonaIpercaforum222 pt.18/08/2017 23.56 by pliskiss
Chi passa di qui??? Oasi Forum131 pt.18/08/2017 21.30 by Mala.ma
Domitilla SavignoniTELEGIORNALISTE FANS FORU...52 pt.18/08/2017 23.35 by giovannantonio.p@tiscali.
01/08/2006 12.55
Re:
Mi trovi assolutamente d'accordo... Io sono stato di recente a Dublino e il collegamento era praticamente continuo e con un paio di fermate al massimo (tutte in centro). Ovviamente il nostro scalo non ha bisogno di molti collegamenti ma quelli che sono attivi devo assolutamente restare, altrimenti lo scalo verrebbe tagliato fuori... Per quanto riguarda le limitazioni, beh diciamo che mi sembrano ormai fuori controllo: guarda il 20/ ridotto a via degola-metro principe o il 32 che invece che finire in via dante si ferma anch'esso dalla metro di principe... Sono tagli che non hanno alcun senso. Per l'aeroporto io proporrei la realizzazione di una stazione trenitalia (finirebbe in zona acciaierie) e da lì creare un eventuale collegamento con il volabus da/all'aeroporto, lì potrei essere favorevole
02/08/2006 00.48
OFFLINE
Post: 8.890
Registrato il: 01/06/2003
Capotreno
E che ne dici di creare una stazione metrò proveniente da Samp che si fa ad infilare nel pressi dello Sheraton? [SM=g27990]
02/08/2006 00.50
Re:
hehehe mi prendi per la gola [SM=g27987]
io credo che sia sufficiente avere un buon mezzo per raggiungere lo scalo, poi non credo che sia necessaria una stazione davanti alla reception... teniamo anche in considerazione i lavori per la marina dell'aeroporto dove saranno ospitate barche private, i lavori mi sembrano già a buon punto
02/08/2006 09.51
OFFLINE
Post: 13.188
Registrato il: 11/07/2006
Capotreno
Nel progetto di ristrutturazione del nodo ferroviario c'è anche la modifica di alcune fermate della tratta Sampierdarena - Voltri. In particolare è previsto uno spostamento della fermata di Cornigliano verso levante, vicino all'attuale rimessa autobus (che dovrebbe essere traferita a Campi) e integrata nel parco che verrà realizzato attorno a Villa Bombrini.
Inoltre verrebbe (ma non ho conferme ufficiali) realizzata una nuova fermata in via Siffredi, proprio a servizio dell'aeroporto e del nuovo polo degli Erzelli (in cui forse si stabilirà la facoltà di Ingegneria). L'aeroporto sarebbe a questo punto facilmente collegabile con un sistema tipo Minimetro, in viadotto che arrivi direttamente al terminal.
02/08/2006 11.55
OFFLINE
Post: 8.765
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 47
Amministratore
Capotreno
Re:

Minimetro... tipo quello di Perugia?
[Modificato da papupi 05/06/2008 14.35]
03/08/2006 09.50
Potrebbe essere un'idea, anche se forse un collegamento tramite bus sarebbe più economico... Oppure a me non dispiacerebbe un collegamento tipo la monorotaia che c'è a Londra Stansted per collegare le piste lontane con il terminal, senza guidatore va in automatico con tratti in galleria e tratti aperti... Certo è che prima bisognerebbe potenziare l'offerta voli del Colombo, anche se qualche passo lo si sta facendo
03/08/2006 21.00
OFFLINE
Post: 13.188
Registrato il: 11/07/2006
Capotreno
Si tipo Minimetro di Perugia, oppure il sistema di Cascina Gobba a Milano o ancora quello del terminal C di Fiumicino.
Oppure qualcosa di ancora più economico.
07/09/2006 00.32
OFFLINE
Post: 1.145
Registrato il: 04/09/2006
Città: GENOVA
Età: 32
Secondo me il servizio è sempre stato gestito molto male da parte di AMT. Io lo uso spesso per andare e venire dall'aeroporto e ho riscontrato parecchie assurdità.

Sono d'accordo nel fissare Genova Piazza Principe come capolinea. Da li' si può proseguire lo stesso per tutto il resto della città. Era abbastanza ridicolo che al ritorno dall'aeroporto il 100 dovesse fare due volte la stessa strada per raggiungere Genova Piazza Principe.

Sono poi contento che abbiano finalmente deciso di tagliare molte fermate durante il tragitto e di concedere il servizio solo ai possessori del biglietto giornaliero/volabus (e anche agli abbonati annuali). In questo modo aumenterà la velocità e la qualità del servizio. Non aveva molto senso vedere la signora con le borse della spesa schiacciata tra i turisti/passeggeri e i loro bagagli. Tra l'altro l'AMT non ci guadagnava un soldo con tutto ciò.

E' invece del tutto sbagliato ridurre il servizio ad una sola corsa all'ora, è davvero una scelta pessima! Il collegamento deve essere effettuato almeno ogni 30 minuti. Si potrebbero invece adattare gli orari e le frequenze agli arrivi/partenze del Colombo per le fasce orari e giorni con meno traffico. Ad esempio di sabato e domenica ci sono diversi voli in meno, in alcune fasce orarie potrebbero quindi ridurre le corse. Spero proprio che questa riduzione cosi pesante non passi, mi immagino il povero passeggero in arrivo a Genova al quale è partito da 5 minuti il bus e ne deve aspettare altri 55!! Una roba da terzo mondo! Piuttosto che facciano un biglietto speciale più caro (4/5 euro) che poi sia valido come il giornaliero sul resto della rete urbana AMT/Trenitalia. Di sicuro un passeggero paga volentieri qualche euro in più a fronte di un minor tempo di attesa e un miglior servzio.

Parlando d'altro mi sono sempre chiesto come mai con tutto il personale a disposizione l'AMT non si è mai decisa di mettere sempre degli autisti che almeno parlino l'inglese. E' una scemata ma sarebbe di sicuro gradita a tutti e soprattutto si vedere certe scenette penose.

Ho anche notato che molte volte, soprattutto in concomittanza dell'arrivo di più voli, molti passeggeri salgano a bordo e che nel "casino" non facciano il biglietto. In questi casi succede quasi sempre che poi l'autista parta senza controllare se i passeggeri siano o meno in possesso dei documenti di viaggio.

Merita un discorso a parte anche il capolinea del 100 a Genova Brignole, vorrei sapere se secondo voi è visibile in arrivo dalla stazione perchè a mio avviso non lo è. Non c'è quasi segnaletica ed è pure stato posizionato proprio all'estremità della piazza.

Ciao,
Rick.
07/09/2006 09.46
OFFLINE
Post: 8.765
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 47
Amministratore
Capotreno
Re:

Scritto da: undergoa 07/09/2006 0.32

Sono d'accordo nel fissare Genova Piazza Principe come capolinea. Da li' si può proseguire lo stesso per tutto il resto della città. Era abbastanza ridicolo che al ritorno dall'aeroporto il 100 dovesse fare due volte la stessa strada per raggiungere Genova Piazza Principe.




Su questo proprio non sono d'accordo (mentre sul resto sono in sintonia con te. La funzione dello shuttle aeroporto-centro città è appunto quella di collegare l'aeroporto con il centro cittadino. E Principe, per la sua particolare ubicaazione, non può dirsi certo il cuore della città.
Capirei allora un collegamento con Piazza de Ferarri (e non Brignole), ma limitarsi a Principe mi sembra fatto apposta per perdere stupidamente utenza potenziale.
Bene invece tenere non bassissimo il prezzo del biglietto, e limitare moltissimo le fermate (Io propongo: Aeroporto>Via Cantore>Principe>De Ferrari>Brignole.
07/09/2006 12.01
OFFLINE
Post: 946
Registrato il: 04/11/2002
Città: GENOVA
Età: 41
Per farne viaggaire pochi che fermano solo a Principe, in base al principio che da li' il viaggiatore prenderea' altri mezzi, non sarebbe allora + logico farlo fermare a Sampiardarena in piazza Montano?
Da li' l'ipotetico viaggiatore puo' prendere praticamente il 90%dei mezzi che prenderebbe a Principe e se deve muoversi verso ponente (o verso Savona) o verso la Val Polcevera risulta pure avvantaggiato non dovento "tornare indietro" rispetto a Principe... per di piu' il percorso piu' breve permetterebbe di aumentare la frequenza delle corse.

Sulle eventuali fermate intermedie IMO potrebbe essere utile ad eventuali "pendolari dell'aereo" una fermata in via Siffredi, vista la presenza in zona di Ericsson (ex Marconi), Esaote, Postel, ABB, Elsag, ecc... oltre al futuro polo tecnologico degli Erzelli.
07/09/2006 12.28
OFFLINE
Post: 173
Registrato il: 01/08/2006
non sono d'accordo su limitare il percorso a sampierdarena: si perderebbe il senso del collegamento aeroporto-centro.
sono d'accordo invece sulla necessità di avere come capoilnea brignole, riducendo drasticamente le fermate (manterrei de ferrari). da rivedere (ma non so come... vicino al metrò?) la fermata di principe: fa perdere tempo e rischia di causare confusione all'utenza.
per quanto riguarda la frequenza credo che 30 min sia il minimo indispensabile, almeno nelle ore di maggior traffico aereo; nei momenti di "stanca" non credo che sarebbe un dramma arrivare fino a 45-50, ma si correrebe il rischio di avere un orario un po' troppo complesso per un servizio che invece dovrebbe fare della semplicità e puntualità le sue armi migliori.
07/09/2006 15.40
OFFLINE
Post: 1.145
Registrato il: 04/09/2006
Città: GENOVA
Età: 32
Re:

Sono d'accordo con te, fra Principe e Brignole meglio lasciare la secona a scapito della prima. Come dici tu si velocizza il collegamento e si crea meno confusione. Mi capita spessissimo di vedere turisti che chiedono informazioni perchè non sanno in quale stazione fermarsi.

Sulla frequenza anch'io concordo sul fatto che 30 minuti sia il minimo indispensabile. E' poi vero che avere una frequenza più variegata (ad esempio ogni 20, 30 e 45 minuti in base agli orari) potrebbe portare ad una maggiore complessità del servizio. Resta il fatto che una corsa ogni ora è davvero inaccettabile!

Ciao,
Rick.
[Modificato da papupi 05/06/2008 14.36]
07/09/2006 16.40
OFFLINE
Post: 415
Registrato il: 07/09/2006
Città: GENOVA
Età: 34
Secondo me AMT sta facendo un errore a ridimensionare la linea 100. E anche qui mi chiedo perché gli enti locali e l'aeroporto non si facciano avanti a sostenere questa linea, in fondo anch'essi dovrebbero avere interesse ad offrire un servizio adeguato di collegamento con l'aeroporto.

L'errore macroscopico è sulla frequenza: una sola corsa all'ora è inaccettabile. Nelle ore di punta, quando si sovrappongono più aerei negli arrivi e nelle partenze, si rischia di riempire subito un autobus (con i bagagli poi non si può nemmeno pretendere che la gente stia pigiata come sardine). Aspettare un'ora per un autobus poi è davvero un bella presentazione per chi arriva in città.

Sul percorso... è anche vero che la tratta Brignole-Principe e percorribile facilmente via treno, bus... e prossimamente anche con la metro: non è poi un'idea così terribile posizionare il capolinea a Principe. Staremo a vedere...
15/09/2006 14.22
OFFLINE
Post: 415
Registrato il: 07/09/2006
Città: GENOVA
Età: 34
Com'è già stato postato nella sezione 'Aeroporto' ecco il volantino informativo sul 'nuovo' Volabus: http://www.aeroportodigenova.com/img/news/PANNELLO%20VOLABUS.pdf

Speriamo che questa razionalizzazione contribuisca davvero a migliorare i conti dell'AMT, vedremo se la frequenza di un'ora potrà garantire un servizio sufficientemente comodo o se vi saranno le condizioni per aggiungere qualche corsa nelle ore di punta.

Un'unica osservazione: il volantino recita 'uno dei maggiori punti di interscambio' riferito alla Stazione Principe. Peccato le linee che collegano il centro con il levante genovese non arrivino a Principe (se si escludono le due serali 606 e 641).

Io che abito nel medio-levante, con la vecchia linea raggiungevo Brignole con un bus (31 o 42) e di qui prendevo il volabus.
Ora dovrò per forza cambiare, a De Ferrari o in Via Venti.

Forse non sarebbe stata una cattiva idea stabilire il capolinea del volabus a De Ferrari, attualmente vero punto di interscambio levante-ponente della città.

Senza fermate intermedie, quanto potrà costare in più il percorso Principe-De Ferrari, gran parte in corsia preferenziale? Secondo me ne varrebbe la pena e renderebbe il servizio più fruibile e confortevole.


15/09/2006 15.51
A mio parere è più giusto avere un simile servizio in una stazione, almeno se qualcuno viene dalle riviere o dal basso piemonte può tranquillamente scendere dal treno e prendere il bus, piuttosto poteva rimanere un tragitto Brignole-Principe (passaggio in via Balbi)-Avio-Aeroporto con solo servizio salita passeggeri... Averlo a De Ferrari non cambierebbe molto un discorso di cambio del mezzo, se per Principe devi scendere dal 31 o dal 42 per prenderne un secondo dovresti farlo anche con capolinea del 100 a De Ferrari. In più, per un genovese sali-scendi sul bus sono noti ma per chi viene da fuori? Averlo davanti ad una stazione è più alla portata di tutti
15/09/2006 15.54
OFFLINE
Post: 8.765
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 47
Amministratore
Capotreno
Beh la soluzione minimale potrebbe essere partenza da De Ferrari, con stop a Principe.
15/09/2006 16.12
Si ok ma per farlo partire da De Ferrari tanto vale lasciarlo a Brignole no?
15/09/2006 17.02
OFFLINE
Post: 415
Registrato il: 07/09/2006
Città: GENOVA
Età: 34
Re:
Hai ragione, però il capolinea a De Ferrari sarebbe una via di mezzo tra il servizio attuale e quello nuovo.

Pensavo a De Ferrari per avvicinare la linea 100 agli utenti del levante, attualmente svantaggiati. Attorno a De Ferrari gravitano i capolinea di 42 (che da lunedì fermerà in via Dante, girando proprio a De Ferrari), del 15, del 17, del 14. Con la razionalizzazione del volabus chi arriverà da levante in autobus dovrà prenderne un altro per raggiungere Principe (o la metro, anche se l'interscambio a Principe non è affatto comodo, specie se si hanno valigie, borse o zaini al seguito, come è tipico per chi è in partenza o in arrivo all'aeroporto).

Senza contare che De Ferrari è il centro cittadino vero e proprio, punto strategico per il turismo, la cultura, e a due passi da molti hotel: un signor capolinea se paragonato alla 'triste' e caotica atmosfera di Principe.

[Modificato da Keynesian 15/09/2006 17.06]

[Modificato da papupi 05/06/2008 14.36]
15/09/2006 18.02
OFFLINE
Post: 173
Registrato il: 01/08/2006
in tutto il mondo il bus per l'aeroporto parte (o almeno passa) per la stazione ferroviaria.
a genova ne abbiamo 2 della stessa importanza, quindi è ovvio che devono essere collegate entrambe!
altre soluzioni non sono condivisibili
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi



Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.57. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com