Il Mega Forum
printprintFacebook

Affiliazione con: MegaPedia WikiGreg Wrestlingrevolution.it Il Lodigiani calciorotante.it

***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
Nuova Discussione
Rispondi
 
Facebook  

Formula Uno Stagione 2017

Ultimo Aggiornamento: 20/07/2017 15.08
Autore
Stampa | Notifica email    
ONLINE
Email Scheda Utente
Post: 54.417
Post: 9.984
Registrato il: 15/04/2011
Città: PISA
Età: 19
Sesso: Maschile
12/06/2017 19.37
 
Quota

Comunque qualche punto lo abbiamo portato a casa, speravo che stroll nel GP di casa potesse fare bene.

Ha fatto un buon nono posto ma ha confermato i suoi limiti
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.807
Post: 2.806
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
12/06/2017 21.57
 
Quota

Diciamo che Stroll non ha buttato via una delle poche occasioni che ha avuto e che avrà per andare a punti.

Kevin Schwantz 34, 12/06/2017 15.31:

Ma io stavo scherzando quando dicevo che Raikkonen poteva camparci fino a fine stagione con la pole di Monaco...



Intendevo solo che ha dimostrato di non essere affatto un pilota finito. Poi, secondo me, ha pure il compagno che è il più forte/in forma al momento e non sta sfigurando, considerando il fatto che viene trattato da seconda guida (non dico venga sabotato), piglia un quarto dello stipendio del compagno e va per i 40 anni. Secondo me, la Mercedes come vettura (in particolare motore) è ben avanti alla Ferrari ed è Vettel che fa la differenza, portando la sua rossa a competere per il Mondiale.
Questo Mondiale sarà conteso solo grazie ad un super-Vettel ed un Hamilton che alterna weekend da rapper e weekend da pilota serio (paradossalmente la stagione in cui è stato più continuo è stata quella del 2007).
A Baku il lungo rettilineo sarà l'ideale per la Mercedes, ma vediamo se Hamilton ci corre come l'anno scorso...

Per me, la Ferrari ha la coppia di piloti migliori. Kimi nei primi gp è partito malino perché nei test aveva girato la metà di Vettel e non è riuscito a fare un weekend completo, senza problemi il Venerdì. Infatti la prima volta che ha potuto girare in tutte e tre le sessioni di libere è stato in Russia, finendo attaccato a Vettel in qualifica ed arrivando a podio.
Per dire, Bottas tiene testa ad Hamilton solo quando sta in versione rapper e Ricciardo rispetto a Verstappen sta avendo solo più culo. Kimi, bene o male, piglia 2-3 decimi dal miglior pilota di quest'anno, poi in gara per sfighe varie e strategie non brillantissime ha perso un bel po' di punti, ma sul passo gara, tolti alcuni stint, è sempre stato vicino a Vettel.


Comunque, il punto della questione è: chi pigli al posto suo? Non vedo queste grandi alternative disponibili, anche perché mi sa che è mancato il ricambio generazionale per quanto riguarda potenziali top driver; c'è giusto Verstappen che è blindato da Red Bull (e che deve ancora maturare un po', è la terza volta che in partenza si butta a kamikaze alla prima curva dove non ha spazio), gli altri non mi sembrano gran fenomeni, onestamente.
ONLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.778
Post: 6.753
Registrato il: 12/03/2012
Città: STRA
Età: 27
Sesso: Maschile
12/06/2017 22.43
 
Quota

Un solo nome per il post Raikkonen: NICO HULKENBERG
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.554
Post: 4.222
Registrato il: 13/04/2011
Sesso: Maschile
12/06/2017 23.10
 
Quota

Re:
Zittino Bob, 12/06/2017 21.57:





Comunque, il punto della questione è: chi pigli al posto suo?




Qualsiasi stronzo mi sta bene a patto che si ritiri così non sono più costretto a sopportare gli inutili e tediosi discorsi che fanno i suoi fanboy per difenderlo anche quando si limita a fare presenza, cosa che accade molto più spesso di quanto piacerebbe ad essi.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.808
Post: 2.807
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
13/06/2017 00.40
 
Quota

È che su Kimi spesso non ci sono mezze misure, viene criticato come un Magnussen qualunque.
Sinceramente, vederlo correre come ieri ed in Cina non è bello, ma riesce ancora a tirare fuori belle prestazioni. Non ha la costanza per lottare per il Mondiale, ma non mi dispiace vederlo ancora correre, da quando si è dato una svegliata nella seconda parte della stagione, lo scorso anno. Sarebbe un'agonia se fosse mediocre ed impalpabile con costanza.


Geno69, 12/06/2017 22.43:

Un solo nome per il post Raikkonen: NICO HULKENBERG



È prima guida in una Renault che è tornata in F1 per essere competitiva, crescendo gradualmente. In Ferrari al secondo pilota lasciano le briciole e per il dopo Vettel mi sa che han già deciso di puntare su Leclerc. Ovvio che nel breve periodo sarebbe meglio finire a Maranello, ma devi vedere cosa interessa più a lui.
Chiaro che a livello di sfiga sarebbe perfetto come secondo in Ferrari. [SM=x2584263]
Comunque, pure per me sarebbe il profilo ideale in alternativa a Kimi.

(Una mia pippa mentale recente: Confermano Kimi per il 2018, poi si ritira; nel frattempo Kubica trova un sedile per il 2018, dimostra di poter guidare e di essere veloce, quindi viene preso per il 2019 e 2020 dalla Ferrari, mentre Leclerc corre nella Haas. [SM=x2609528] )
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 10.067
Post: 10.067
Registrato il: 02/03/2012
Città: MILANO
Età: 38
Sesso: Maschile
13/06/2017 00.46
 
Quota

Raikkonen non è finito, è scazzato.
Non ha più motivazioni da quando ha vinto il mondiale 10 anni fa, tant'è che è andato pure a fare i rally poi s'è accorto che faceva cagare e allora è tornato in f1 solo perchè lo coprono di soldi rispetto a qualsiasi altro posto.
secondo me dovrebbe andare a correre tipo nella indy o nella nascar, anzi dovrebbe sfruttare l'hype generato da Alonso per buttarcisi ora.
ONLINE
Email Scheda Utente
Post: 79.547
Post: 12.657
Registrato il: 15/04/2011
Sesso: Maschile
13/06/2017 00.54
 
Quota

Nella Indy ad ammazzarsi?
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.809
Post: 2.808
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
13/06/2017 01.24
 
Quota

Raikkonen non ha mai avuto bisogno di motivazioni per correre, perché è quello che gli piace fare. Il problema, 10 anni fa, era che lui voleva SOLO correre ed era stufo delle varie menate degli sponsor e dei giornali. Infatti nei due anni fuori dalla F1 è rimasto a guidare in altre categorie facendo "schifo" (sì, va be', mo doveva vincere in WRC o in NASCAR... ok), mica si è messo sul divano come un altro biondino.
Non ce lo vedo a correre in Indy, dopo la f1, ma di sicuro non ci andrebbe per una mera questione di immagine, che tanto di fare operazioni mediatiche gliene frega meno di zero.

Comunque non mi sembra così scazzato nell'ultimo periodo, basta vedere la sua reazione sul podio di Monaco...
ONLINE
Email Scheda Utente
Post: 79.548
Post: 12.658
Registrato il: 15/04/2011
Sesso: Maschile
13/06/2017 01.28
 
Quota

L'anno scorso è andato anche meglio di vettel per praticamente 2/3 del campionato, se per quello. Per quanto sia stato forse il peggior vettel di sempre [SM=x2584263]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.810
Post: 2.809
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
13/06/2017 01.45
 
Quota

Fra la totale assenza di sviluppo della vettura ed i colpi di genio del muretto Ferrari, comprendo benissimo lo sbrocco di Seb. :/
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 572
Post: 570
Registrato il: 24/08/2013
Città: ROMA
Età: 24
Sesso: Maschile
13/06/2017 10.45
 
Quota

Re:
cambridge79, 13/06/2017 00.46:

Raikkonen non è finito, è scazzato.
Non ha più motivazioni da quando ha vinto il mondiale 10 anni fa, tant'è che è andato pure a fare i rally poi s'è accorto che faceva cagare e allora è tornato in f1 solo perchè lo coprono di soldi rispetto a qualsiasi altro posto.
secondo me dovrebbe andare a correre tipo nella indy o nella nascar, anzi dovrebbe sfruttare l'hype generato da Alonso per buttarcisi ora.




Nel 2008 fino a metà campionato era in testa e poi tutti i casini successi (Magny Cours che rompe quando era in testa e arriva comunque secondo dietro Massa, SPA in testa dall'inizio alla fine, poi si scatena l'acquazzone e lui va a muro, vince Hamilton che però verrà penalizzato per aver superato Kimi in modo non corretto e alla fine vince Massa). Nel 2009 nella seconda parte di stagione arriva secondo dietro solo ad Hamilton nel Mondiale con quel trattore.
2012-2013 con Lotus due stagioni veramente forti.
Discreta stagione nel 2015 e buona l'anno scorso che ha fatto una stagione migliore di Vettel.
Quest'anno dopo un inizio difficile si è ripreso molto bene, al netto di strategie penalizzanti per lui e la solita sfiga che si porta appresso.

Però sono 10 anni che non ha più motivazioni...
[Modificato da GiocoDeiPronostici 13/06/2017 11.29]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.555
Post: 4.223
Registrato il: 13/04/2011
Sesso: Maschile
13/06/2017 11.56
 
Quota

Re:
Zittino Bob, 13/06/2017 00.40:

È che su Kimi spesso non ci sono mezze misure, viene criticato come un Magnussen qualunque.
Sinceramente, vederlo correre come ieri ed in Cina non è bello, ma riesce ancora a tirare fuori belle prestazioni. Non ha la costanza per lottare per il Mondiale, ma non mi dispiace vederlo ancora correre, da quando si è dato una svegliata nella seconda parte della stagione, lo scorso anno. Sarebbe un'agonia se fosse mediocre ed impalpabile con costanza.








Il motivo per cui non ci sono mezze misure è la parte sottolineata, quest'anno delle sei gare (il GP di Spagna non lo conto perchè è stato vittima incolpevole della carambola iniziale) che ha fatto molto bene in una (Monaco), bene in una seconda (Russia) e benino in una terza (Bahrain), negli altri tre GP giusto uno in totale stato di negazione degno del sennista che ha visto solo il film potrebbe appunto negare che si è limitato a far presenza (e non provate neanche a nominare il giro veloce in Australia che un giro veloce è riuscito a farlo pure Gachot), Raikkonen è sempre stato un pilota un po' altalenante ed in questa fase della sua carriera vuoi per l'età e vuoi perchè in Ferrari non si è mai trovato a suo agio al 100% (il che è anche colpa sua) non riesce più a nasconderlo nello stesso modo in cui gli riusciva anni fa in altri team, ma nonostante questo quando imbrocca un paio di prestazione buone bisogna considerarlo "un pilota in ripresa" perchè altrimenti c'è gente che si offende.

Vedo hype sul 2016 perchè "è andato meglio di Vettel", ma siete sicuri che sia stato lui ad andar meglio e non che Vettel sia stato così improponibile che ha fatto sembrare la relativamente solida stagione di Raikkonen una buona stagione? No, perchè Ricciardo con un quasi altrettanto pessimo Vettel sembrava Superman nel 2014, eppure a differenza di gente che vive della benevolenza dovuta a prestazioni passate remote non mi sembra che goda ancora di questa considerazione adesso
[Modificato da Kevin Schwantz 34 13/06/2017 11.58]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.812
Post: 2.811
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
13/06/2017 14.35
 
Quota

Ma io dico che sia in ripresa rispetto ad un paio d'anni fa, che faceva quasi pena!
Per me, in Australia non è stato negativo, si è limitato a gestire il quarto posto, che era il risultato minimo.
L'anno scorso, ha avuto un finale leggermente più brillante di Vettel, ma si sono pareggiati come prestazioni. I problemi erano la vettura ed il muretto, perché i piloti non son stati messi nelle condizioni di poter fare molto di più (giusto il doppio podio di Spa è stato buttato nel cesso perché a Vettel gli si è chiusa la vena).

Per quanto riguarda il 2014, Vettel è stato anche parecchio sfortunato ed in Red Bull sapevano che sarebbe andato via, quindi non mi sorprenderebbe se avessero favorito Ricciardo e gli avessero anche dato la precedenza sugli sviluppi (come succedeva gli anni prima a sfavore di Webber). Una sua possibile colpa è stata la mancata capacità di adattarsi alle nuove vetture col cambio di regolamento.
Poi, l'anno dopo, Ric, ha perso il confronto con Kvyat con la Red Bull che era peggiorata ulteriormente; questo per dire che il confronto di un solo anno non dice molto...
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.556
Post: 4.224
Registrato il: 13/04/2011
Sesso: Maschile
13/06/2017 17.11
 
Quota

Re:
Zittino Bob, 13/06/2017 14.35:

Ma io dico che sia in ripresa rispetto ad un paio d'anni fa, che faceva quasi pena!
Per me, in Australia non è stato negativo, si è limitato a gestire il quarto posto, che era il risultato minimo.
L'anno scorso, ha avuto un finale leggermente più brillante di Vettel, ma si sono pareggiati come prestazioni. I problemi erano la vettura ed il muretto, perché i piloti non son stati messi nelle condizioni di poter fare molto di più (giusto il doppio podio di Spa è stato buttato nel cesso perché a Vettel gli si è chiusa la vena).

Per quanto riguarda il 2014, Vettel è stato anche parecchio sfortunato ed in Red Bull sapevano che sarebbe andato via, quindi non mi sorprenderebbe se avessero favorito Ricciardo e gli avessero anche dato la precedenza sugli sviluppi (come succedeva gli anni prima a sfavore di Webber). Una sua possibile colpa è stata la mancata capacità di adattarsi alle nuove vetture col cambio di regolamento.
Poi, l'anno dopo, Ric, ha perso il confronto con Kvyat con la Red Bull che era peggiorata ulteriormente; questo per dire che il confronto di un solo anno non dice molto...




Raikkonen in Australia è arrivato quarto senza impensierire minimamente Bottas, facendo fatica a scrollarsi di dosso Verstappen e finendo a venti secondi e rotti dal compagno di squadra Vettel che ha vinto il GP, e tu mi dici che questa non è una prestazione negativa? You cannot be serious!

E' in ripresa rispetto al 2014? Eh, grazie al cazzo, ci mancava solo che continuasse ad andare come nel 2014, guidando macchine prestazionalmente migliori è più semplice ottenere prestazioni migliori, c'è un motivo per cui Patrese veniva più facile tirare fuori il coniglio dal cilindro quando era alla Williams rispetto a quando era all'Alfa Romeo o nella sua seconda tenuta in Brabham, il 2014 è l'annata in cui le sue prestazioni mediocri sono più giustificabili in quanto era in primis la macchina ad essere mediocre!

Poi non mi interessano le motivazioni per cui Ricciardo e Vettel avevano prestazioni piuttosto differenti con la Red Bull, non è questo il punto, mentre Ricciardo nel 2014 in confronto a Vettel sembrava Superman tanto che c'era gente pronta ad annoverarlo tra i fenomeni del mondiale di F1 lo scorso anno Raikkonen in confronto a Vettel sembrava un buon pilota nonostante il finlandese non abbia corso in modo poi tanto migliore rispetto alle altre del suo recente passato in Ferrari.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 2.813
Post: 2.812
Registrato il: 23/01/2015
Età: 21
Sesso: Maschile
13/06/2017 18.17
 
Quota

Per me, il 2016 di Kimi è stato migliore del 2015, dove gareggiava contro le Williams mentre Vettel andava sempre a podio. Una piacevole sorpresa del finale dell'anno scorso è che sia riuscito a sfornare buone prestazioni in qualifica, dove da anni faceva fatica.

In Australia è partito malino con il primo stint, dove non aveva ritmo e si è preso i 20 secondi da Vettel (ed in teoria volevano pure usarlo come chicane mobile per rallentare Lewis, quindi da un punto di vista strategico stava dove doveva stare. [SM=x2584267] ); poi con le Soft si è limitato a gestire ed il GPV alla fine lo dimostra. [SM=x2584263] Negativo il primo stint, ma nel complesso ha fatto il suo, portando a casa il risultato che gli si chiedeva, senza far danni.
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.36. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com