Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

moto di interesse storico: esenzione bollo per tutti

Ultimo Aggiornamento: 18/01/2017 13.25
OFFLINE
Post: 724
Post: 724
Registrato il: 16/12/2009
Città: COLLERETTO CASTELNUOVO
Età: 55
Sesso: Maschile
Dominatore esperto
01/12/2011 17.04

Allora se ho capito bene d ora in poi basta che la moto ventennale sia compresa negli elenchi di interesse storico FIM o ASI per essere esentati dalla tassa di possesso e pagare solo più se si ciorcola , senza dover più ricorrere a tutto l iter dell iscrizione della moto nel loro registro storico ,con tanto di soldi da sborsare per tessere e versamenti vari e tempi biblici per ottenere una risposta [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653561] [SM=x653552] [SM=x653552] [SM=x653552]



http://www.motori24.ilsole24ore.com/Norme-Fisco/2011/11/auto-moto-epoca-Asi-Fmi-esenzione.php


Io e mio figlio [IMG]http://img689.imageshack.us/img689/2696/7ad916a321564a40f2098e4.jpg[/IMG]
Chi passa di qui??? Gennaio 2017 saluti n. 4Oasi Forum249 pt.18/01/2017 20.16 by possum jenkins
AUSTRALIAN OPEN 2017TUTTO TENNIS FORUM98 pt.18/01/2017 18.48 by Thorondir6
Francesca FialdiniTELEGIORNALISTE FANS FORU...79 pt.18/01/2017 19.53 by =nasone2000=
OFFLINE
Post: 2.247
Post: 2.243
Registrato il: 10/08/2010
Città: TORINO
Età: 43
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
01/12/2011 17.18

Non ci credo [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828] [SM=g27828]

c'è un avvocato oppure uno studente in legge fra noi che chiarisca bene la cosa ???

http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/SoleOnLine5/_Oggetti_Correlati/Documenti/Norme%20e%20Tributi/2011/11/ris112e-291111.pdf?uuid=e398cd7a-1a70-11e1-aac3-9760be0093af?uuid=AaqTDfPE


[IMG]http://s25.postimg.org/tqmhmnzvz/Caim8mini.jpg[/IMG]
Clikka qui se vuoi trovarmi
OFFLINE
Post: 1.511
Post: 1.511
Registrato il: 11/01/2006
Città: ROMA
Età: 53
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
01/12/2011 17.26

Questa risoluzione , dovrebbe appianare la diatriba tra quanto asserito dall'ACI,FMI,ASI ovvero esenzione bollo per veicoli d'epoca e quanto fatto dall'ufficio delle entrate che dopo due anni dal pagamento ridotto o non pagamento per esenzione ti mandava una bella cartella esattoriale con la richiesta del dovuto, nonostante si siano mandati chilometri di fax e tonnellate di mail/raccomandate con l'invocazione della legge Art 63 legge 342 2000.

Che dire , vediamo che succede...


Ciao Marco
Yamaha XT660Z Tenere'
EX Dominator RD02-90

'Un pallone rotondo te lo può restituire anche un muro, un pallone da rugby te lo può passare solo un amico.'
OFFLINE
Post: 724
Post: 724
Registrato il: 16/12/2009
Città: COLLERETTO CASTELNUOVO
Età: 55
Sesso: Maschile
Dominatore esperto
01/12/2011 17.51

Azz a quanto pare l articolo trae in inganno rileggendo meglio la cosa riguarderebbe solo le regioni a statuto speciale , quindi per le regioni come la mia ( piemonte ) tutto rimane come prima , con tutta la menata dellqa Fim e soldi da spendere [SM=x653549] [SM=x653549] [SM=x653549] [SM=x653549] [SM=x653549]


"...omissis
... Non occorre essere iscritti all’Automobilclub storico italiano (Asi) o alla Federazione motociclistica italiana (Fmi), per usufruire dell’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica prevista per i veicoli di “particolare interesse storico e collezionistico” individuati dall’Asi o dalla Fmi con propria determinazione (articolo 63, comma 2, della legge 342/2000). Tuttavia, può essere necessario documentare con un’attestazione rilasciata dagli stessi enti che il proprio veicolo ultraventennale, non specificamente individuato nelle suddette determinazioni, è considerato di “particolare interesse storico”, in quanto possiede i requisiti prescritti dalla norma agevolativa. Questo, in sintesi, l’orientamento espresso dall’Agenzia delle Entrate – competente solo per le tasse automobilistiche dovute dai residenti nelle Regioni a statuto speciale – con risoluzione 112/E del 29 novembre, che chiarisce una questione di rilevante interesse per i proprietari dei veicoli considerati storici ai sensi dell’articolo 63, comma 2.
[Modificato da (Morel) 01/12/2011 17.53]


Io e mio figlio [IMG]http://img689.imageshack.us/img689/2696/7ad916a321564a40f2098e4.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 105
Post: 103
Registrato il: 10/05/2008
Città: ROMA
Età: 57
Sesso: Maschile
Cinquantino truccato
01/12/2011 17.56

Re:
-- Paolo --, 01/12/2011 17.18:






Il documento recita:
In via preliminare, occorre ricordare che la competenza nella gestione degli interpelli dell’Agenzia delle entrate è limitata alle tasse automobilistiche dovute dai soggetti residenti nelle Regioni a statuto speciale, nonché a quelle riguardanti i veicoli in temporanea importazione di cui all’articolo 23, comma 3, del decreto
legislativo 30 dicembre 1992, n. 504 (circolare 16 maggio 2005, n. 23 e circolare 5 ottobre 2005, n. 43).

Da wikipedia:
Le Regioni a statuto speciale sono:

Regione Siciliana, regio decreto n.455 del 15 maggio 1946, convertito nella legge costituzionale n.2 del 26 febbraio 1948
Regione Autonoma della Sardegna, legge cost. n.3 del 26 febbraio 1948.
Regione autonoma Valle d'Aosta, legge cost. n.4 del 26 febbraio 1948
Regione autonoma Trentino-Alto Adige, legge cost. n.5 del 26 febbraio 1948
Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia, legge cost. n.1 del 31 gennaio 1963.

Me pareva strano!!!!! [SM=g27816] [SM=g27816]
[Modificato da Alfry59 01/12/2011 17.59]


Dominator del mio cuor... :)
OFFLINE
Post: 2.248
Post: 2.244
Registrato il: 10/08/2010
Città: TORINO
Età: 43
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
01/12/2011 18.06

il richiedente era residente in sardegna ma la cosa sembra decisamente estendersi a tutto il territorio nazionale.
Da quel che leggo si evince che :

Pertanto, l’articolo 63, comma 2, estende il trattamento di esenzione dalle tasse automobilistiche, previsto dal comma 1 per i veicoli ultratrentennali - non adibiti ad uso professionale - ai veicoli ultraventennali di particolare interesse storico e collezionistico, individuati dall’ASI o dalla FMI con propria determinazione.
Si osserva che, per i veicoli ultraventennali, a differenza dei veicoli di cui al comma 1, l’esenzione non spetta in ragione del solo presupposto della vetustà, ma è subordinata alla preventiva determinazione annuale di enti associativi riconosciuti dalla legge, quali l’ASI e l’FMI.


E la nostra moto compare nell'elenco del 2011 della FMI come "particolare interesse storico"

poi :

Al riguardo, si rileva che i commi 2 e 3 del citato articolo 63 della legge 21 novembre 2000, n. 342, non delineano alcuna procedura di tipo autorizzatorio, né viene prevista, per il riconoscimento del regime di favore, l’iscrizione nei registri tenuti dall’ASI o dalla FMI o in altro registro storico

Quindi qui dice chiaramente che non necessita nessuna autorizzazione da parte di FMI e nemmeno iscrizione ad alcun registro storico FMI

infine :

In sostanza, per fruire del beneficio fiscale in commento non viene espressamente richiesta l’iscrizione del veicolo nei predetti registri, come è, invece, disposto dall’articolo 60, comma 4, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Codice dalla Strada) secondo cui “ rientrano nella categoria dei motoveicoli e autoveicoli di interesse storico e collezionistico tutti quelli di cui risulti l’iscrizione in uno dei seguenti registri: ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI”.

e concludendo :

A seguito di apposita richiesta di parere inviata dalla scrivente, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con nota R.U. 26300 del 19 settembre 2011 ha chiarito che “ l’iscrizione in uno dei sopra citati registri è condizione necessaria affinché un veicolo possa essere considerato e classificato, ai fini delle disposizioni contenute nel codice della strada, di interesse storico e collezionistico”. A parere del Ministero delle Infrastrutture, quindi, le previsioni dettate dal Codice della Strada non esplicano effetti in ordine al regime fiscale applicabile ai veicoli in argomento.

ma la parte che ci interessa è questa :

Con riferimento al quesito in esame, tenuto conto che il contribuente rappresenta che il proprio motoveicolo risulta specificamente individuato nell’elenco dei modelli indicati nella determinazione della FMI per il 2011 dallo stesso prodotta, si ritiene che possa trovare applicazione il regime di esenzione disciplinato dall’articolo 63, comma 2, della legge 21 novembre 2000, n. 342 per i veicoli ultraventennali di “particolare interesse storico e collezionistico”.
In caso di utilizzazione sulla pubblica strada, il contribuente sarà tenuto esclusivamente al versamento della tassa forfettaria di circolazione, come previsto dal comma 4 del citato articolo 63.


[IMG]http://s25.postimg.org/tqmhmnzvz/Caim8mini.jpg[/IMG]
Clikka qui se vuoi trovarmi
OFFLINE
Post: 2.252
Post: 2.248
Registrato il: 10/08/2010
Città: TORINO
Età: 43
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
02/12/2011 19.53


http://www.regione.piemonte.it/tributi/auto/storiche.htm

Home > Tassa automobilistica > Guida bollo altre regioni

PARTICOLARITA’

2. LE AUTO E LE MOTO STORICHE FRA 20 E 30 ANNI

Regola generale:
I benefici indicati per le auto "anziane" nel paragrafo precedente si applicano con le stesse modalità nei riguardi dei veicoli che abbiano compiuto vent’anni e che abbiano i requisiti per essere considerati di particolare interesse storico e collezionistico. Si considerano tali i veicoli costruiti specificamente per le competizioni, quelli costruiti a scopo di ricerca tecnica o estetica, anche in vista di partecipazione ad esposizioni o mostre, ed infine i veicoli che rivestono un particolare interesse storico o collezionistico in ragione del loro rilievo industriale, sportivo, estetico o di costume. A differenza dei veicoli con almeno 30 anni, il beneficio in questo caso non spetta automaticamente, ma solo se vi è stata, da parte dell’apposito Ente associativo riconosciuto dalla legge (ASI - Automotoclub Storico Italiano), la preventiva determinazione che individui quali sono i veicoli di particolare interesse storico e collezionistico. I motoveicoli possono essere individuati anche dalla FMI (Federazione Motociclistica Italiana).Se i veicoli in questione sono messi in circolazione su strade pubbliche, essi sono tenuti al pagamento di una tassa forfetaria dovuta in misura fissa (indipendentemente dalla potenza del motore) a titolo di tassa di circolazione. Il pagamento può effettuarsi, senza sanzioni, in qualsiasi mese dell’anno, purché anteriormente alla messa in circolazione del veicolo su strade pubbliche.
Differenze:
Per i veicoli “ultraventennali” appartenenti a soggetti residenti in Toscana o in Lombardia, la tassa forfetaria annuale è dovuta ugualmente anche per i veicoli non circolanti.
Esempio:
in Lombardia, inoltre, la riduzione è subordinata all’osservanza di particolari condizioni (articolo 48 legge regionale n. 10 del 14 luglio 2003) e valgono regole speciali per la scadenza di pagamento (vedere Portale Tributi della Regione Lombardia).

La tassa annuale è pari a:

per i motoveicoli
-€ 10,33 su tutto il territorio nazionale
- € 11,36 per il Veneto, la Calabria, la Campania e l’Abruzzo
- € 11,15 per le Marche
- € 11,05 per il Molise
- € 20,00 per il Piemonte, la Puglia e la Lombardia
- € 25,00 per la Toscana


[IMG]http://s25.postimg.org/tqmhmnzvz/Caim8mini.jpg[/IMG]
Clikka qui se vuoi trovarmi
OFFLINE
Post: 4.227
Post: 4.000
Registrato il: 29/07/2005
Città: VILLASTELLONE
Età: 42
Sesso: Maschile
Eccelso
02/12/2011 21.16

Questa sera al pub ne parliamo [SM=g27828]


Un Dominator non e' mai usato ha solo piu' esperienza !!

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/19/582663418.jpg[/IMG] [IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/60/842427180.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 177
Post: 177
Registrato il: 15/08/2009
Città: FOGGIA
Età: 57
Sesso: Maschile
Cinquantino truccato
02/12/2011 23.22

A ragà teneteci aggiornati che sta cosa interessa particolarmente! Specialmente chi ha la moto non proprio in condizioni originalissime.
OFFLINE
Post: 4.228
Post: 4.001
Registrato il: 29/07/2005
Città: VILLASTELLONE
Età: 42
Sesso: Maschile
Eccelso
03/12/2011 18.39

Oggi un mio amico sulla sua bacheca di facebook ha messo questo [SM=g27811]

vediamo come si sviluppa la cosa [SM=g27828]



Nessun obbligo di iscrizione all'Asi, Automobilclub storico italiano, e/o alla Federazione motociclistica italiana, per fruire dell'esenzione dal pagamento delle tasse automobilistiche. Con la risoluzione 112/E di oggi, l'agenzia delle Entrate scioglie i dubbi di un contribuente sardo sulla relazione tra l'iscrizione ai club e la possibilità di usufruire dell'esenzione per i veicoli ultraventennali di particolare interesse storico e collezionistico.
In particolare, l'Agenzia chiarisce che i veicoli che possono usufruire dell'esenzione dal pagamento delle tasse automobilistiche sono quelli specificatamente individuati dall'Asi e dalla Fmi con apposite determinazioni, ma non è richiesta l'iscrizione a questi club per poter godere delle agevolazioni. Se il veicolo non è ricompreso nelle apposite determinazioni stilate dall'Asi o dalla Fmi, il proprietario può documentare il "particolare interesse storico e collezionistico" con un'attestazione rilasciata dagli stessi enti.


Un Dominator non e' mai usato ha solo piu' esperienza !!

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/19/582663418.jpg[/IMG] [IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/60/842427180.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 61
Post: 61
Registrato il: 15/05/2011
Città: NAPOLI
Età: 35
Sesso: Maschile
Cinquantino
04/12/2011 22.24

Re:
-- Paolo --, 02/12/2011 19.53:


http://www.regione.piemonte.it/tributi/auto/storiche.htm

Home > Tassa automobilistica > Guida bollo altre regioni

PARTICOLARITA’

2. LE AUTO E LE MOTO STORICHE FRA 20 E 30 ANNI

Regola generale:
I benefici indicati per le auto "anziane" nel paragrafo precedente si applicano con le stesse modalità nei riguardi dei veicoli che abbiano compiuto vent’anni e che abbiano i requisiti per essere considerati di particolare interesse storico e collezionistico. Si considerano tali i veicoli costruiti specificamente per le competizioni, quelli costruiti a scopo di ricerca tecnica o estetica, anche in vista di partecipazione ad esposizioni o mostre, ed infine i veicoli che rivestono un particolare interesse storico o collezionistico in ragione del loro rilievo industriale, sportivo, estetico o di costume. A differenza dei veicoli con almeno 30 anni, il beneficio in questo caso non spetta automaticamente, ma solo se vi è stata, da parte dell’apposito Ente associativo riconosciuto dalla legge (ASI - Automotoclub Storico Italiano), la preventiva determinazione che individui quali sono i veicoli di particolare interesse storico e collezionistico. I motoveicoli possono essere individuati anche dalla FMI (Federazione Motociclistica Italiana).Se i veicoli in questione sono messi in circolazione su strade pubbliche, essi sono tenuti al pagamento di una tassa forfetaria dovuta in misura fissa (indipendentemente dalla potenza del motore) a titolo di tassa di circolazione. Il pagamento può effettuarsi, senza sanzioni, in qualsiasi mese dell’anno, purché anteriormente alla messa in circolazione del veicolo su strade pubbliche.
Differenze:
Per i veicoli “ultraventennali” appartenenti a soggetti residenti in Toscana o in Lombardia, la tassa forfetaria annuale è dovuta ugualmente anche per i veicoli non circolanti.
Esempio:
in Lombardia, inoltre, la riduzione è subordinata all’osservanza di particolari condizioni (articolo 48 legge regionale n. 10 del 14 luglio 2003) e valgono regole speciali per la scadenza di pagamento (vedere Portale Tributi della Regione Lombardia).

La tassa annuale è pari a:

per i motoveicoli
-€ 10,33 su tutto il territorio nazionale
- € 11,36 per il Veneto, la Calabria, la Campania e l’Abruzzo
- € 11,15 per le Marche
- € 11,05 per il Molise
- € 20,00 per il Piemonte, la Puglia e la Lombardia
- € 25,00 per la Toscana




si...ma in sostanza io che ho la moto dell'88 e come cita il documento basta che sia una dominator ultraventennale senza bisogno di essere iscritto a fmi o asi per pagare meno si va all'aci e si mostra il libretto e finisce li?
OFFLINE
Post: 2.254
Post: 2.250
Registrato il: 10/08/2010
Città: TORINO
Età: 43
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
05/12/2011 07.59

Re: Re:
raffydomy, 04/12/2011 22.24:




si...ma in sostanza io che ho la moto dell'88 e come cita il documento basta che sia una dominator ultraventennale senza bisogno di essere iscritto a fmi o asi per pagare meno si va all'aci e si mostra il libretto e finisce li?


Libretto e elenco della FMI dove c'è scritto Honda NX




[IMG]http://s25.postimg.org/tqmhmnzvz/Caim8mini.jpg[/IMG]
Clikka qui se vuoi trovarmi
OFFLINE
Post: 121
Post: 121
Registrato il: 10/08/2008
Città: CAVALLINO
Età: 54
Sesso: Maschile
Cinquantino truccato
06/12/2011 09.57

bollo?
al ACI di Lecce non ne sanno niente.

[SM=g27829]
OFFLINE
Post: 4.230
Post: 4.003
Registrato il: 29/07/2005
Città: VILLASTELLONE
Età: 42
Sesso: Maschile
Eccelso
06/12/2011 10.25

Re: Re: Re:
si ma chi mi devo rivolgere per questi documenti (che prontamente ho stampato [SM=x653536] ) non e' chiaro nemmeno a me [SM=x653533]


-- Paolo --, 05/12/2011 07.59:


Libretto e elenco della FMI dove c'è scritto Honda NX








Un Dominator non e' mai usato ha solo piu' esperienza !!

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/19/582663418.jpg[/IMG] [IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/60/842427180.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 4.231
Post: 4.004
Registrato il: 29/07/2005
Città: VILLASTELLONE
Età: 42
Sesso: Maschile
Eccelso
06/12/2011 11.34

Ne aggiungo un pezzo

MOLTO INTERESSANTI LE ULTIME 5 O 6 RIGHE [SM=x653536]

IL MINISTERO PRECISA

il Ministero delle Finanze puntualizza che l'Asi, contrariamente a quanto dichiarato dal suo presidente, l'avvocato Loi, è tenuta a redigere un elenco di modelli di auto con età compresa tra venti e trent'anni che possono beneficiare dell'esenzione automatica del bollo

La legge 342, art.63, concede anche ai veicoli con almeno venti anni, se di particolare interesse storico, di beneficiare dell'esenzione del bollo e dell'IPT ridotta. Il presidente dell'Automotoclub Storico Italiano, l'avvocato Roberto Loi, in una lettera indirizzata ai club federati, ha spiegato che "nessun elenco deve essere redatto dall'Asi o dalla Fmi in relazione ai veicoli dai 20 ai 30 anni, perché con il comma a, il legislatore ha stabilito che siano l'Asi e la Fmi ad individuarli con propria determinazione; viste le categorie indicate dal legislatore, non è possibile individuare gli stessi cumulativamente. Tale individuazione sarà pertanto dall'Asi effettuata con procedura analoga a quella adottata per il rilascio del certificato di identità che è l'unico sistema per poter classificare autoveicoli e motoveicoli di particolare interesse collezionistico". Di ben diverso avviso il Ministero delle Finanze, al quale ci siamo rivolti per chiedere se l'interpretazione del presidente dell'Asi fosse corretta. Ecco la risposta, che ci è pervenuta il 7 febbraio: "L'articolo 63 prevede l'esenzione dal pagamento delle tasse automobilistiche dei veicoli e dei motoveicoli, ad eccezione di quelli adibiti ad uso professionale, 'a decorrere dall'anno in cui si compie il trentesimo anno dalla loro costruzione'. Tali veicoli sono assoggettati, in caso di utilizzazione sulla pubblica strada, ad una tassa di circolazione forfettaria annua di lire 50.000 per gli autoveicoli e di lire 20.000 per i motoveicoli. Il secondo comma dell'articolo in esame (cioè il numero 63 della legge 342, n.d.r.) prevede poi che il termine è ridotto a venti anni nel caso si tratti di veicoli di particolare interesse storico e collezionistico. Ai fini dell'individuazione di tali caratteristiche (appunto di particolare interesse storico e collezionistico), la legge fissa alcuni criteri alle lettere a), b), e c) del secondo comma e prevede che l'Asi adotti 'una propria determinazione' annuale, di concerto con la Fmi per i motoveicoli. Al riguardo è stata sollevata la problematica relativa al contenuto dell'atto determinativo dell'Asi, che ha ritenuto che nessun elenco debba essere redatto in relazione ai veicoli tra i venti e i trent'anni e che l'individuazione non debba essere cumulativa ma debba avvenire caso per caso. In merito a tale orientamento dell'Asi non si può non rilevare che la norma fissa dei criteri oggettivi e non delinea alcuna procedura di tipo autorizzatorio o certificativo riguardante il singolo veicolo, né è prevista alcuna domanda o richiesta di usufruire del suddetto beneficio da inoltrarsi all'Asi. Né tantomeno in dipendenza della determinazione dell'Asi può essere riscossa alcuna somma di denaro quale diritto di tipo amministrativo o tributo, non risultando alcuna previsione in tal senso e dovendosi dunque ritenere un'eventuale differente prassi direttamente violativa dell'art. 23 della Costituzione. Il contenuto della determinazione dell'Asi sembra dover essere quello di un atto generale che elenca, attenendosi strettamente ai criteri fissati ed alle statuizioni normative, le tipologie delle autovetture di interesse storico e collezionistico, ad esempio per marca, modello e data di costruzione. Ogni altra attività per la fruizione del beneficio è onere del contribuente, il quale dovrà verificare solo se la propria autovettura rientri o meno nelle categorie individuate, senza sottoporla in concreto ad alcun oneroso controllo, ciò anche in ossequio al principio della semplificazione amministrativa, che a partire dalla legge numero 241/90, ha caratterizzato ormai tutti i rapporti tra il cittadino e la pubblica amministrazione, compresi quelli aventi natura tributaria, sol che si consideri, ad esempio, lo Statuto del contribuente".


Un Dominator non e' mai usato ha solo piu' esperienza !!

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/19/582663418.jpg[/IMG] [IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/60/842427180.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 123
Post: 123
Registrato il: 10/08/2008
Città: CAVALLINO
Età: 54
Sesso: Maschile
Cinquantino truccato
06/12/2011 21.27

esenzione bollo
bollo?
al ACI di Lecce non ne sanno niente.
se qualcuno mi può indicare a chi rivolgermi?
OFFLINE
Post: 16
Post: 16
Registrato il: 27/11/2011
Città: RIMINI
Età: 28
Sesso: Maschile
Cinquantino
07/12/2011 04.26

Bella lì, speriamo sia realmente come lo si pronostica. Continuate ad aggiornarci, tra un paio di mesi anche la mia Domy compie 20 anni! [SM=x653561]


Dominatore da ottobre 2011!
OFFLINE
Post: 124
Post: 124
Registrato il: 10/08/2008
Città: CAVALLINO
Età: 54
Sesso: Maschile
Cinquantino truccato
09/12/2011 14.52

esenzione bollo

esenzione bollo?

al ACI di Lecce non ne sanno niente.
se qualcuno mi può indicare a chi rivolgermi?

ho chiesto ad un altra delegazione ACI,ma niente da fare non sanno niente.

mi sa tanto che qualche esperto del forum dovrà scrivere alla regione Puglia per risolvere.
sarebbe bello per tutti i pugliesi

[SM=g27811]
OFFLINE
Post: 4.238
Post: 4.011
Registrato il: 29/07/2005
Città: VILLASTELLONE
Età: 42
Sesso: Maschile
Eccelso
12/12/2011 09.22

Se ne parla anche su moto.it



www.moto.it/news/esenzione-bollo-20-anni.html




Un Dominator non e' mai usato ha solo piu' esperienza !!

[IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/19/582663418.jpg[/IMG] [IMG]http://im0.freeforumzone.it/up/13/60/842427180.jpg[/IMG]
OFFLINE
Post: 874
Post: 764
Registrato il: 16/06/2005
Città: BOLOGNA
Età: 40
Sesso: Maschile
Dominatore esperto
16/12/2011 19.10

ah io ho da poco avviato la pratica fmi.. ma più che per il bollo l'ho fatto per l'assicurazione.. pagare un premio di 8 euro al posto dei 230 attuali.. non ha prezzo


[IMG]http://www.scodellamelo.it/forum/foto/belloccio.gif[/IMG]
OFFLINE
Post: 1.205
Post: 1.201
Registrato il: 17/10/2004
Città: REGGIO EMILIA
Età: 49
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
16/12/2011 20.05

Re: Re: Re:
-- Paolo --, 05/12/2011 07.59:


Libretto e elenco della FMI dove c'è scritto Honda NX





è tutto corretto, pare che non pagheremo più il bollo pieno (io ne ho immatricolate 2, mi fa molto piacere [SM=g27823] ), ma per ora vedo un problemino:

la lista FMI dice semplicemente
HONDA 650 CX - TURBO-XRV AFRICA TWIN-NX 1984-91

e sul libretto c'è
HONDA MOTOR RD02

come faccio a convincere la gentile impegata ACI che la mia HONDA MOTOR RD02 si chiama commercialmente NX650?


Admo
NX644Domisecond (in spirito)
NX644Domiterzo
NX644Domiquater
XR400Rusnèinta (un po' statica)
OFFLINE
Post: 20
Post: 20
Registrato il: 27/11/2011
Città: RIMINI
Età: 28
Sesso: Maschile
Cinquantino
16/12/2011 21.50

Re: Re: Re: Re:
Più leggo articoli a riguardo, meno capisco. [SM=x653549]

scodellamelo, 16/12/2011 19.10:

pagare un premio di 8 euro al posto dei 230 attuali.. non ha prezzo


Come può non avere prezzo se hai appena detto che paghi 8 euro?! [SM=g27837]

admo, 16/12/2011 20.05:

come faccio a convincere la gentile impegata ACI che la mia HONDA MOTOR RD02 si chiama commercialmente NX650?


Prova a presentarti così: [SM=x653557]

Scherzi a parte, all'ACI dicono di non saperne niente (forse per convenienza). Quando in Italia si immette un qualcosa di nuovo, passano sempre degli anni prima che tale novità venga acquisita. Mah, stiamo a vedere...



Dominatore da ottobre 2011!
OFFLINE
Post: 877
Post: 767
Registrato il: 16/06/2005
Città: BOLOGNA
Età: 40
Sesso: Maschile
Dominatore esperto
16/12/2011 22.50

si confermo che andare all'aci è sempre una scommessa.. l'ultima volta ho dovuto spiegargli io che una moto è esente bollo a 30 anni "OPPURE" a 20 ma se iscritta ASI/FMI.. e la tipa continuava a dire: "ma non può essere esente, non ha 30 anni" e io continuavo a dire " si però E' ISCRITTA"..
siamo andati avanti così mezz'ora.. sembravamo ale e franz..!

morale ho pagato il bollo storico ridotto in posta.. ma so già che visto che l'aci non ha registrato che la mia vespa è storica.. mi verrano poi a chiedere i bolli arretrati


[IMG]http://www.scodellamelo.it/forum/foto/belloccio.gif[/IMG]
OFFLINE
Post: 56
Post: 56
Registrato il: 14/10/2011
Città: PORRETTA TERME
Età: 58
Sesso: Maschile
Cinquantino
20/12/2011 18.31

Provo a scrivere un breve riepilogo della situazione partendo da questo recente parere....

PARERE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE

In via preliminare, occorre ricordare che la competenza nella gestione degli
interpelli dell’Agenzia delle entrate è limitata alle tasse automobilistiche dovute dai
soggetti residenti nelle Regioni a statuto speciale, nonché a quelle riguardanti i
veicoli in temporanea importazione di cui all’articolo 23, comma 3, del decreto......


Le competenze in materia di tasse automobilistiche dal primo gennaio 1999, sono state trasferite dalla legge alle Regioni a Statuto Ordinario ed alle Province Autonome di Bolzano - Alto Adige e di Trento. Occorre quindi verificare la propria regione come si comporta .

Qui in Emilia hanno deciso che per essere esentati, i veicoli con datazione compresa fra i 20 ed i 30 anni devono essere iscritti all'ASI ( o in alternativa FMI nel caso dei motoveicoli). La risoluzione 112 del 29 Novembre per ora sembra essere solo relativa a regioni con statuto speciale.

Finalmente per quanto mi riguarda ora è tutto chiaro. Fermo restando l’agevolazione in essere per le regioni a statuto speciale, per L'Emilia Romagna, si fa così, salvo scornarsi poi con chi di dovere. Per altre regioni, come la Lombardia e credo il Lazio o l’ Umbria che hanno dovuto modificare la legge, recependo la L. 342/2000 e accettare i veicoli "autocertificati", a seguito dei ricorsi di alcuni privati, non è necessaria l’iscrizione ad alcun registro storico.

..p.s. alcuni giorni addietro ho fatto un passaggio all'ACI e mi hanno detto che non c'è iscrizione che tenga, se il mezzo non ha compiuto 25 [SM=x653534] anni ..non se ne fa nulla.

Viva la competenza, viva L'italia
OFFLINE
Post: 21
Post: 21
Registrato il: 27/11/2011
Città: RIMINI
Età: 28
Sesso: Maschile
Cinquantino
21/12/2011 01.19

Re:
eredi, 20/12/2011 18.31:

..p.s. alcuni giorni addietro ho fatto un passaggio all'ACI e mi hanno detto che non c'è iscrizione che tenga, se il mezzo non ha compiuto 25 [SM=x653534] anni ..non se ne fa nulla.


Di male in peggio... [SM=x653564] C'è qualche avvocato Dominatore?!?


Dominatore da ottobre 2011!
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 | Pagina successiva
recenti cerca faq regolamento   www.dominator650.it

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 21.08. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com